Visual merchandising per per stand fieristico sposa


allestimento vetrineDeterminazione e romanticismo si incarnano nella sposa più attuale, che desidera essere moderna e al passo con i tempi, pur senza rinunciare al passato o rinnegare totalmente la tradizione. Tale caratteristica è stata ben interpretata dal visual merchandiser Roberto Comeri che, in occasione di Sposa Italia 2016, l’evento leader del settore tenutosi a Milano il mese scorso, ha curato lo stand dell’azienda Le Rose & Co. Spose.

Lo spazio espositivo, nel quale trovavano posto gli abiti dell’ultima collezione del brand, era letteralmente invaso da una moltitudine di farfalle colorate, in parte artisticamente adagiate su uno dei candidi abiti, posto all’ingresso dello stand, mentre tante altre si libravano in volo verso l’immensità del cielo.

Roberto Comeri Visual MerchandisingAd ali spiegate e nei colori distintivi della nuova collezione, bianco, avorio e porpora, le farfalle, di diverse forme e dimensioni, hanno offerto al visitatore una suggestione nella quale era impossibile non restare catturati. Un incanto che lasciava immaginare, nella soffice impalpabilità dei preziosi abiti da sposa, un viaggio in un mondo fantastico. Quasi come se l’abito stesso, composto da quelle centinaia di delicate e graziose farfalline, dovesse ad un tratto scomporsi per lasciarle volare leggere tutto intorno, fino a ricomporsi di nuovo nella sua aerea beltà.

Il visual merchandising, posto in atto da Comeri, è il tipico esempio di come uno studio approfondito del prodotto in allestimento possa portare a presentare al meglio l’articolo stesso e favorire, così, la massima interazione con il consumatore finale.

Quei delicati animali, scelti come protagonisti della rappresentazione, insieme al tulle sul quale si appoggiano come su una morbida nuvola, suggeriscono infatti al visitatore quell’idea di eterea bellezza e di assoluta leggerezza che gli abiti da sposa potranno offrire a coloro che li indosseranno nel loro giorno più bello e importante. Così la donna, che avrà la fortuna di indossare uno di quei soffici abiti, ad ogni passo si sentirà leggera e affascinante come quelle incantevoli farfalle.

vetrinista torinoIl visual merchandising è un elemento importante e imprescindibile per ogni attività commerciale di successo. Saperlo attuare al meglio, riuscendo ad individuare il cuore del prodotto da promuovere, è indispensabile per la buona riuscita dell’iniziativa imprenditoriale. Dovendo competere con una sempre maggiore offerta del mercato globale e con la concorrenza dei grandi marchi, che possono contare su interi team di professionisti, è perciò di grande rilievo non privarsi di questa opportunità, che valorizza il proprio business. Non solo per le vetrine dei negozi, ma soprattutto quando si devono effettuare allestimenti di stand fieristici, il visual merchandising è uno degli elementi cardine, che riesce a differenziare di gran lunga un marchio dall’altro. Nel corso di una fiera campionaria è assolutamente importante catturare l’attenzione delle migliaia di persone che, fra tanti stand, rischiano di restare bombardati da fin troppi stimoli. In un contesto così, lasciarsi ricordare favorevolmente è ancora più difficile. Alla fine della giornata, infatti, i visitatori riescono a rammentare vagamente ciò che hanno visto, a meno che non siano stati particolarmente colpiti da un’idea originale o di grande impatto visivo ed emotivo. Ma è proprio ciò che deve e può fare un buon progetto di visual merchandising che, in sintonia con la strategia commerciale del brand, deve creare l’atmosfera giusta per veicolare il messaggio che si intende far arrivare al cliente, con la maggiore efficacia possibile.

Per farlo è sufficiente sfruttare uno o tutti e cinque i sensi di cui disponiamo, a cominciare da quello visivo che, nel caso della promozione di una merce, è, di fatto, quello principale e il più immediato. Negli abiti da sposa, in particolare, dove la parte estetica è la più prorompente ed evidente, risulta quello di maggiore impatto che deve essere, perciò, maggiormente curato. Tuttavia, anche udito, olfatto, tatto e gusto, tutti insieme o solo alcuni di essi, possono contribuire ad aumentare l’impatto emozionale con il consumatore, stimolando la sua percezione favorevole del prodotto, che si qualifica come vicino alle personali esigenze.

La presentazione del prodotto, attraverso il più efficace allestimento scenico, è paragonabile alla capacità di un bravo scrittore di narrare una storia, prendendo per mano il lettore fino a portarlo nel suo mondo fantastico.

 

È IL TUO MOMENTO.

Esprimi il tuo potenziale
con i servizi di visual merchandising di Roberto Comeri.